Le accoglienze

Aprire le porte e ospitare coloro che domandano aiuto è rinnovare il gesto del Samaritano che si ferma per fare spazio nel suo tempo e nelle sue possibilità al volto dell’altro che fa appello alla responsabilità, che chiede una risposta personale di condivisione. Ogni struttura, servizio, attività riflette questo luogo Caritas.

Nel 2009 la Caritas di Cuneo ha deciso di avviare una prima accoglienza per uomini in difficoltà con la Comunità MISSIONARIA P. De Foucauld, una comunità di sorelle e di fratelli che vivono il primato della preghiera e la condivisione di vita con i più poveri. La Comunità è costituita in piccole Fraternità, che vivono come cellule monastiche in mezzo ai poveri, nel clima della spiritualità di P. de Foucauld. Intorno ai nostri “monasteri” non ci sono i muri, ma i poveri.
Con questo spirito il movimento accoglie nelle proprie strutture 7 persone, offrendo loro oltre al pernottamento anche la cena e la colazione.
“Vogliamo accogliere, nello stile del Vangelo, offrendo amicizia”, è questa l’anima che motiva questa opera.

Il 23 aprile 2013 Caritas diocesana ha inaugurato un nuovo servizio di accoglienza presso il “Centro Claudio Massa” dove già da alcuni mesi funziona regolarmente il servizio mensa. Operativamente il Centro di accoglienza ha preso avvio nel giugno 2013. Attualmente il dormitorio ha la disponibilità di 12 posti letto.